Le Tome Piemontesi e i Tomini

La Toma è un formaggio tipico piemontese di origini antiche, semicotto a pasta morbida o semidura, di colore bianco paglierino con occhiatura minuta e diffusa e crosta con tonalità che vanno dal paglierino al bruno rossiccio a seconda della stagionatura, dal profumo di erbe delicato e dal sapore deciso ma dolciastro, ottenuto tramite coagulazione presamica dal latte intero o parzialmente scremato di vacca. Le sue forme sono cilindriche, con diametro di 15-35 cm e scalzo di 6-12 cm. La sua stagionatura viene eseguita nelle cantine, con umidità e temperatura costanti, per un periodo che va da 1 a 3/5 mesi. Il suo peso varia dai 2 agli 8 kg. E' l'unico formaggio, tutelato dal marchio Dop, la cui provenienza del latte, trasformazione e stagionatura interessa tutto il territorio di una regione, in questo caso il Piemonte e tutte le sue province.
Il Tomino è un formaggio italiano di latte vaccino o misto ovino/caprino a pasta molle dalla forma cilindrica e dal sapore delicato; si trova fresco, conservato sott'olio con spezie o stagionato. Se fresco, la pasta si presenta morbida, umida e bianca. Se stagionato la crosta è molto sottile e la pasta leggermente paglierina.

Luoghi: Cuneo, Torino, Biella, Vercelli, Novara e Verbania e alcuni comuni della provincia di Asti (Piemonte)

Marco

Phasellus facilisis convallis metus, ut imperdiet augue auctor nec. Duis at velit id augue lobortis porta. Sed varius, enim accumsan aliquam tincidunt, tortor urna vulputate quam, eget finibus urna est in augue.

9 commenti:

  1. Ciao...ad una Alessandrina...sentire parlare cosi' bene delle nostre"ricchezze"gastronomiche..rende molto fiera...x3..!.la Civetta Bea

    RispondiElimina
  2. Your photos are all quite beautiful and that cheese looks delicious. I'm a first time visitor to your blog. With the help of the translator I've
    been able to browse through some of your earlier entries. I've had such a lovely visit. I'll definitely be back,. I hope you have a wonderful day. Blessings...Mary

    RispondiElimina
  3. Il formaggio delle mie zone...buonissimo!! Provatelo nella polenta con la ricetta della polenta concia!!

    RispondiElimina
  4. Una maravilla saber de los productos de categoría de italia y aprender de las cualidades de cada uno muy bien detalladas,me maravillé con tu blog,muy excelente.abrazos y cariños.

    RispondiElimina
  5. So che questo tomo. Io lo uso per fare la salsa che mi servono con il mio flan di carciofi.

    RispondiElimina
  6. Hola te visito por primera vez y me encanta este blogs,tienes una fotos lindas y el queso y todos los productos que tienes publicados,se ven muy buenos.
    Te doy la bienvenida a mi blogs

    Saludos
    Antuán

    RispondiElimina
  7. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

    RispondiElimina
  8. E' molto interessante conoscere prodotti "validi" della nostra bella Italia.
    Ciao Teresa

    RispondiElimina
  9. un bel post per un'ottimo Formaggio!
    se qualcuno desidera maggiori informazioni sull'enogastronomia Piemontese seguite anche il nostro blog
    http://eatandrinkpiemonte.blogspot.com/

    vi presentiamo i prodotti d'eccellenza della regione, oltre che le degustazioni e itinerari, disponibili sul territorio per deliziarvi con le nostre prelibatezze

    RispondiElimina